LambrateToday

Via Pietro Da Cortona, scoperte 3 bombe a mano funzionanti

Gli ordigni erano pronti per esplodere nell'alloggio popolare di una ottantenne. La scoperta grazie ad un'opera di bonifica per le pessime condizioni igieniche del bilocale. La donna, ricoverata per problemi psichici, indagata per possesso di armi da guerra

Tre bombe a mano funzionanti sono state rinvenute dalla Polizia Locale in via Pietro Da Cortona all'interno di un alloggio popolare dove era in corso un'opera di pulizia e bonifica per le gravi condizioni igienico-sanitarie. Dopo aver sentito il Pm, gli agenti della Zona 3 hanno consegnato i tre ordigni agli artificieri della Polizia di Stato che provvederanno a farli brillare in apposite cave.


Si tratta probabilmente di residuati bellici che, in caso di esplosione, avrebbero potuto far saltare in aria l'intera palazzina, uno stabile abitato da un centinaio di famiglie. Gli ordigni sono stati scoperti durante le operazioni di disinfestazione di un bilocale popolare, assegnato ad una anziana di 80 anni. La donna adesso verrà sentita dagli inquirenti, per cercare di stabilire la provenienza delle bombe e il motivo per il quale, l'anziana signora, le avesse in casa.


La scoperta oggi alle 12,30, quando gli agenti della Zona 3 sono intervenuti insieme agli operatori della ditta di pulizia: l'appartamento era chiuso e le bombe si trovavano nel cassettone di un mobile, avvolte da fogli di giornali datati. L'ipotesi di reato, imputabile alla donna che però risulta essere affetta da problemi psichici, è il possesso di armi da guerra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Visualizzazione ingrandita della mappa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento