LambrateToday

Minaccia la farmacista con un cacciavite e si fa dare l'incasso, poi scappa. La rapina

E' successo sabato in tarda mattinata. Ancora nessuna traccia del malvivente

La farmacia

La farmacia di via Amadeo 40, in zona Città Studi, è stata rapinata nella giornata di sabato 6 luglio. Il malvivente è in fuga e non è stato ancora rintracciato.

Tutto è successo in pochi istanti intorno a mezzogiorno e mezza. La farmacista - una donna italiana di 53 anni - si è vista di fronte all'improvviso un italiano sulla trentina che le ha puntato un cacciavite e l'ha minacciata, ordinandole di consegnare l'incasso.

La donna ha eseguito sotto la minaccia dell'arnese e gli ha dato i contanti dalla cassa. Non è possibile al momento indicare il valore del bottino. Lui ha preso il denaro e se n'è andato a piedi. Di lui nessuna traccia ma la polizia, intervenuta sul posto, sta cercando di ricostruire i movimenti per individuarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento