LambrateToday

Vernice rosa sulla lapide che ricorda Sergio Ramelli, vandali in azione nella notte a Milano

È successo nella notte tra domenica e lunedì 29 aprile in via Paladini, zona Argonne

La targa durante un precedente danneggiamento (foto Vincenzo Viola/Fb)

È stata imbrattata nella notte tra domenica e lunedì 29 aprile la lapide di via Paladini a Milano dedicata a Sergio Ramelli, lo studente ucciso sotto casa sua nel '75 in un agguato organizzato da uomini della sinistra extraparlamentare. A notare l'atto vandalico sono stati i poliziotti della questura durante un servizio di pattugliamento: alcuni vandali, per il momento rimasti ignoti, hanno lanciato della vernice rosa sul plexiglass che copre la targa, imbrattando anche parte del muro e del marciapiede. La vernice è stata rimossa nel corso della mattinata e la targa è stata ripristinata nel giro di poche ore.

Corteo per ricordare Sergio Ramelli, in piazza l'ultradestra

Quella del 29 aprile, infatti, non è una data casuale: è il giorno in cui da anni si tiene il corteo che le sigle della destra organizzano per ricordare Ramelli. Quest'anno, per decisione del prefetto Renato Saccone, la manifestazione sarebbe vietata ed è stato concesso soltanto il "presidio statico" nei giardini di via Bronzetti - ore 15 -, al quale parteciperanno anche esponenti del comune.

Alle 20, però, in strada si ritroveranno gli attivisti delle "sigle nere", CasaPound, Lealtà Azione e Forza Nuova. Per loro l'appuntamento è in piazzale Susa, da dove partirà poi la fiaccolata diretta con ogni probabilità in via Paladini, sotto casa dello studente. 

"Portiamo alta la fiaccola del ricordo - l'annuncio su Facebook di CasaPound, evidentemente intenzionata a ignorare il divieto del prefetto -. Il 29 aprile a Milano corteo per Sergio Ramelli".

Presente anche Forza Nuova, colpita nei giorni scorsi dalla denuncia di cinque dirigenti milanesi per un pestaggio a un trentenne. "Solidarietà ai nostri militanti colpiti dalla repressione ad orologeria della Questura di Milano, proprio a ridosso del 29 aprile in cui, assieme a tutte le altre comunità milanesi, rinnoveremo la nostra promessa di vittoria ricordando il martirio di Sergio Ramelli. Non un passo indietro", le parole del leader nazionale Roberto Fiore.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento