LambrateToday

Via Milesi-via Tajani: l'incrocio maledetto per il "5"

Ogni settimana uno o due casi di auto che, parcheggiate sulla curva, impediscono al tram di svoltare. Risultato: mezzo bloccato, lunghe attese, intervento del carro attrezzi

Il "5" bloccato presso la curva Milesi-Tajani (foto Melley)

L'incrocio tra via Milesi e via Tajani, a Città Studi, è "maledetto" per il tram 5. Appena partito dal capolinea, il tram percorre la breve via Milesi per poi curvare in via Tajani e immettersi successivamente in via Amadeo.

Ma non raramente accade che il tram sia costretto a una lunga sosta proprio sulla curva Milesi - Tajani, a causa di automobili che vengono parcheggiate male. Accade un po' in tutta Milano, e a volte si può anche ipotizzare la buona fede dell'automobilista. Ma qui non è per niente raro.

Eppure, tra le strisce pedonali e la linea tratteggiata che indica il massimo ingombro del tram in curva, in questo caso sbagliarsi è davvero difficile. Ma chi frequenta la zona o vi abita avrebbe potuto scattare veramente tante volte la fotografia che noi abbiamo scattato nella notte tra sabato e domenica, intorno all'1.30.

Il tecnico Atm intervenuto sul posto ci ha spiegato un po' sbrigativamente (del resto aveva altro da fare...) che non sarebbe possibile mettere un "panettone" ad ingombrare il posto, perché "non regolamentare". Proprio in questi giorni è iniziata in via Tajani la sistemazione dei marciapiedi nel lato nord: forse si potrebbe approfittare allora per studiare un sistema alternativo ai panettoni presso l'incrocio "maledetto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La zona, peraltro, soffre di mancanza cronica di posti auto. Ma la "soluzione" spesso adottata in città (posti auto per residenti e a pagamento per non residenti) qui non sarebbe quella ideale: Città Studi (e via Tajani non fa eccezione) è infatti un quartiere particolarmente denso di studenti e lavoratori fuori sede che vivono in affitto, e a Milano, come si sa, l'affitto è spesso in "nero". Questo vuole dire anche l'impossibilità di trasferire la residenza nella casa in affitto e quindi di ottenere il pass per i residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento