LambrateToday

Santa Rita, Brega Massone rimane in carcere: “Voleva uccidere”

Brega Massone rimane in carcere: “la morte dei pazienti fu voluta dal sanitario in questione” dice il Gip. La Cassazione lo conferma. Il famoso chirurgo è accusato di lesioni gravissime, omicidio e truffa al servizio sanitario nazionale

Il chirurgo Pierpaolo Brega Massone deve rimanere in carcere secondo il gip: “sia pure sotto il profilo del dolo eventuale, la morte dei pazienti fu voluta dal sanitario in questione”.

La Suprema corte ha così confermato la decisione presa dal giudice per le indagini preliminari il 12 maggio per il chirurgo, indagato per lesioni gravissime, omicidio e truffa al Servizio Sanitario Nazionale. Brega Massone e la sua equipe, secondo le indagini, praticavano interventi necessari o per patologie inesistenti per farsi rimborsare le operazioni dall’Asl.

La Cassazione, nella sentenza depositata oggi, sottolinea che la misura del carcere è stata decisa anche per le reali possibilità che l’imputato inquini le prove o cerchi di reiterare i reati. Per quanto riguarda l’accusa di omicidio, la più grave imputata al medico, la Cassazione spiega: “il gip ha accertato che Brega Massone, sia pure con dolo eventuale, ha voluto la morte dei pazienti, in quanto pur di conseguire l'illecito profitto della truffa accettò pienamente e consapevolmente il rischio dell'esito infausto degli interventi chirurgici praticati, a dispetto delle severe controindicazioni e senza nessun altro scopo che non fosse quello di lucrare i compensi”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

Torna su
MilanoToday è in caricamento