LambrateToday

Condannati al carcere e all'espulsione girano a Milano con documenti falsi: arrestati

A finire in manette un 41enne marocchino e un 40enne georgiano

Repertorio

Due arresti per possesso di documenti falsi. È il risultato dei controlli della polizia di Stato nei giorni scorsi. A finire in manette un 41enne marocchino e un 40enne giorgiano, entrambi pluripregiudicati.

Dopo essere stato fermato il Largo Murani, zona Lambrate, il 41enne ha mostrato passaporto, carta di identità e patente di guida belgi, poi risultati tutti falsi. Da una verifica è poi emerso che l'uomo, condannato per reati di spaccio e con diversi anni di carcere da scontare, nascondeva la sua identità dietro una lunga serie di alias.

Nel caso del 40enne, invece, l'arresto è avvenuto in piazza Gobetti, sempre nel quartiere di Lambrate, dopo che l'uomo ha esibito passaporto e patente  attestanti la nazionalità greca, una residenza in Spagna e, come luogo di nascita la Russia. Anche in questo caso i documenti erano falsi. È infatti emerso come l'uomo fosse in realtà di nazionalità georgiana e dallo scorso ottobre avesse ricevuto un decreto di espulsione come misura alternativa alla detenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento