LambrateToday

Vuole fare sesso con la massaggiatrice, lei chiama il 113

Lui voleva trasformare un massaggio in un rapporto sessuale, ma la massaggiatrice tailandese, oltraggiata dalla richiesta, ha chiamato la polizia

E' finita male per un 17enne cingalese, che ha cercato di consumare un rapporto sessuale con una massaggiatrice tailandese: la donna, infatti, alla domanda scabrosa del giovane, ha chiamato la polizia.

Il tutto è successo in un negozio di massaggi orientali di via Felice Casati. Il ragazzo ha prenotato e ricevuto un massaggio dalla donna, a  metà del quale ha richiesto che la prestazione si trasformasse in qualcosa di più intimo.

La donna non ha perso un minuto di tempo e subito dopo la richiesta ha chiamato la polizia e fatto intervenire una volante sul posto. Gli agenti hanno identificato il giovane e contattato la famiglia: poco dopo il padre del 17enne si è presentato al centro massaggi, ha recuperato il figlio e si è scusato con la donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento