LambrateToday

In cucina cocaina e hashish: chiuso il bar del centro trasformato in una piazza di spaccio

Sospesa per venti giorni la licenza. I due gestori erano stati arrestati dalla polizia. I fatti

Il bar chiuso

Serrande abbassate al "Jadom food", il locale di via Lazzaro Palazzi - zona Porta Venezia - trasformato in una vera e propria centrale dello spaccio. Martedì mattina, infatti, gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia sono andati a chiudere il locale, la cui licenza - su decisione del Questore, Sergio Bracco - è stata sospesa per venti giorni. 

I guai per il "Jadom" erano iniziati venerdì, quando gli uomini della Squadra Mobile avevano arrestato i due titolari, due italiani di trentuno e trentacinque anni. Nella cucina del locale, infatti, i poliziotti - che già da tempo tenevano d'occhio i due - avevano trovato trenta grammi di cocaina, quarantotto grammi di hashish, un bilancino di  precisione ed un portafoglio con 590,00 euro, ritenuti provento di spaccio. 

Nell'abitazione del proprietario più giovane, gli agenti avevano anche sequestrato una pistola calibro 7.65 con caricatore, risultata rubata a Roma tempo fa. 

I due sono finiti in cella con l'accusa di spaccio, mentre il 31enne deve rispondere anche di possesso illegittimo dell'arma e ricettazione. 
 

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere l'allergia al nichel?

  • Perchè alcune persone vengono punte dalle zanzare e altre no?

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come avere labbra carnose ed ottenere un effetto volumizzante

I più letti della settimana

  • Milano, una notte di fuoco in via Palmanova: furioso incendio nel centro commerciale. Foto

  • Marco, il ragazzo trovato morto in piscina a Milano: la tragedia dopo un bagno di notte

  • Studentessa 22enne della Bocconi morta a Napoli: è precipitata dal settimo piano

  • Paura all'Esselunga: donne aggrediscono la guardia con una siringa infetta dopo la rapina

  • Follia su un volo Air Italy per Malpensa: uomo impazzisce e aggredisce tutti, aereo costretto a tornare

  • Bimba ha un tumore al cuore: salvata a Milano con il primo intervento con gli ologrammi

Torna su
MilanoToday è in caricamento