LambrateToday

In cucina cocaina e hashish: chiuso il bar del centro trasformato in una piazza di spaccio

Sospesa per venti giorni la licenza. I due gestori erano stati arrestati dalla polizia. I fatti

Il bar chiuso

Serrande abbassate al "Jadom food", il locale di via Lazzaro Palazzi - zona Porta Venezia - trasformato in una vera e propria centrale dello spaccio. Martedì mattina, infatti, gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia sono andati a chiudere il locale, la cui licenza - su decisione del Questore, Sergio Bracco - è stata sospesa per venti giorni. 

I guai per il "Jadom" erano iniziati venerdì, quando gli uomini della Squadra Mobile avevano arrestato i due titolari, due italiani di trentuno e trentacinque anni. Nella cucina del locale, infatti, i poliziotti - che già da tempo tenevano d'occhio i due - avevano trovato trenta grammi di cocaina, quarantotto grammi di hashish, un bilancino di  precisione ed un portafoglio con 590,00 euro, ritenuti provento di spaccio. 

Nell'abitazione del proprietario più giovane, gli agenti avevano anche sequestrato una pistola calibro 7.65 con caricatore, risultata rubata a Roma tempo fa. 

I due sono finiti in cella con l'accusa di spaccio, mentre il 31enne deve rispondere anche di possesso illegittimo dell'arma e ricettazione. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accoltella 18enne che disturba i clienti nel locale: arrestato per tentato omicidio 29enne

  • Attualità

    Striscione degli ultras della Lazio in piazzale Loreto: "Onore a Benito Mussolini"

  • Attualità

    Corteo per la festa della Liberazione, chiusa la fermata della metro Duomo

  • Omicidi

    Lucia, uccisa e sgozzata in casa sua a Sesto: il figlio fermato dai carabinieri per omicidio

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Infermiere del pronto soccorso muore a 44 anni e dona gli organi: "Ciao bomba, grazie"

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

  • Milano, il titolare di Muu Muuzarella: 'Potrei assumere subito 25 persone ma non le trovo'

Torna su
MilanoToday è in caricamento