LambrateToday

Facevano shopping con carte di credito rubate: arrestati 2 egiziani

Facevano acquisti con carte rubate in Corso Buenos Aires: arrestati due egiziani senza permesso di soggiorno. Le accuse per i due sono uso illecito di carte di credito, furto e ricettazione. La polizia ora indaga per scoprire chi li riforniva delle carte rubate

Vestiti di tutto punto e con un forte accento straniero sono stati arrestati per aver utilizzato carte di credito rubate per fare acquisti nei negozi di Corso Buenos Aires, una delle principali vie dello shopping milanese.

I due, senza permesso di soggiorno, hanno speso fino a 3mila euro. Le accuse per Moustafa Sameh e Mohamed Ibrahim sono uso illecito di carte di credito, ricettazione e furto e potrebbero essere responsabili di diversi altri colpi, molto simili nel modus operandi.

Da diversi mesi infatti in negozianti della zona avevano segnalato alla polizia una coppia di stranieri che faceva acquisti consistenti negli esercizi commerciali del famoso corso. La tecnica era abbastanza semplice: acquisti veloci, per evitare che la carta venisse bloccata dal proprietario e non oltre i mille euro. Mai beni di lusso venivano acquistati, perché difficili da ricettare.

I due, dopo diverse settimane di pattugliamento, sono stati bloccati ieri dopo che avevano acquistato diversi vestiti, due orologi e svariate paia di scarpe. La polizia sta ora cercando di risalire al fornitore delle carte rubate.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • All'Antico Vinaio a Milano, il 15 giugno apre il mitico locale delle schiacciate fiorentine

Torna su
MilanoToday è in caricamento