LambrateToday

Accerchiato, accoltellato e rapinato con nel cuore della notte: paura per un ragazzo

È successo nella notte tra venerdì e sabato in via Lecco, sul caso indaga la polizia

Immagine repertorio

Un ragazzo di 23 anni è stato aggredito, malmenato e rapinato nella notte tra venerdì e sabato 29 giugno in via Lecco a Milano (zona Porta Venezia). E uno dei tre aggressori, un marocchino di 31 anni, è stato arrestato dagli agenti della Questura di Milano.

Tutto è accaduto intorno alle 2.15 quando la vittima — un ragazzo somalo di 23 anni — è stato avvicinato da altri quattro ragazzi che si sono avvicinati con la scusa di chiedere una sigaretta. In pochi istanti lo hanno aggredito e minacciato: gli hanno portato via il portafogli e il cellulare. Poi uno di loro ha rotto una bottiglia e lo ha colpito con i cocci all'avambraccio.

Il 23enne, soccorso dai sanitari del 118, è stato accompagnato al pronto soccorso della Multimedica di Sesto in codice giallo, mentre l'uomo che lo ha ferito è stato arrestato dai poliziotti poco dopo. Per lui sono scattate le manette con le accuse di rapina aggravata in concorso e lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento