LambrateToday

Maxi rissa in Porta Venezia: 20 persone si danno battaglia con cocci di bottiglia e pietre

La lite scoppiata tra due persone ha subito coinvolto due gruppi contrapposti. Feriti tre uomini

Foto MiaNews

E' di tre feriti il bilancio di una rissa scoppiata nel tardo pomeriggio di lunedì 8 luglio in piazza Oberdan, lato viale Vittorio Veneto. Secondo alcune testimonianze, la rissa avrebbe coinvolto una ventina di persone in due distinti gruppi, uno di sudamericani e uno di africani.

La lite sarebbe però scoppiata inizialmente tra due sudamericani. Ed è proseguita con una "battaglia" a colpi di cocci di bottiglie e anche di pietre. Quando la polizia è arrivata non ha trovato molte persone, ma le testimonianze indicano che i partecipanti fossero circa una ventina.

Tre feriti (e denunciati)

I tre feriti sono stati denunciati per rissa aggravata. Si tratta di due somali di 34 e 20 anni e di un peruviano di 23 anni. Il più grave è il peruviano: presentava ferite da coccio di bottiglia all'avambraccio e al fianco sinistro. I sanitari del 118 lo hanno trasportato in codice giallo al Niguarda. I due somali sono stati invece portati in codice verde al Policlinico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento