LambrateToday

Si impicca con del nastro adesivo ai Giardini di Porta Venezia: morto 36enne

L'uomo è stato trovato senza vita la mattina del 16 agosto all'interno del parco

Repertorio

Un uomo di 36 anni si è tolto la vita impiccandosi con del nastro adesivo. Il suo corpo è stato ritrovato verso le 11 del 16 agosto all'interno dei giardini Indro Montanelli, nel quartiere Porta Venezia. Sono stati i passanti a dare l'allarme.

Sul posto sono accorsi operatori del 118, vigili del fuoco, agenti della polizia di stato e carabinieri, ma per il giovane era già troppo tardi.

Il suicida era un nepalese dell'82. Allertata dalla drammatica scoperta, l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza ha inviato nel parco di Palestro un'ambulanza e un'automedica. Quest'ultima ha poi trasportato il cadavere in ospedale ma per l'uomo non c'era nulla da fare. Non sono ancora note le motivazioni del tragico gesto, si indaga.

Le forze dell'ordine stanno procedendo ad effettuare rilievi sul luogo del ritrovamento per chiarire i dettagli della triste vicenda.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Ragazza totalmente nuda sul balcone urla e chiede aiuto: poco prima era a casa del vicino

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Morto il musicista milanese 'Marione': fu il chitarrista di Battiato

Torna su
MilanoToday è in caricamento