LambrateToday

Si impicca con del nastro adesivo ai Giardini di Porta Venezia: morto 36enne

L'uomo è stato trovato senza vita la mattina del 16 agosto all'interno del parco

Repertorio

Un uomo di 36 anni si è tolto la vita impiccandosi con del nastro adesivo. Il suo corpo è stato ritrovato verso le 11 del 16 agosto all'interno dei giardini Indro Montanelli, nel quartiere Porta Venezia. Sono stati i passanti a dare l'allarme.

Sul posto sono accorsi operatori del 118, vigili del fuoco, agenti della polizia di stato e carabinieri, ma per il giovane era già troppo tardi.

Il suicida era un nepalese dell'82. Allertata dalla drammatica scoperta, l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza ha inviato nel parco di Palestro un'ambulanza e un'automedica. Quest'ultima ha poi trasportato il cadavere in ospedale ma per l'uomo non c'era nulla da fare. Non sono ancora note le motivazioni del tragico gesto, si indaga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le forze dell'ordine stanno procedendo ad effettuare rilievi sul luogo del ritrovamento per chiarire i dettagli della triste vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento