LambrateToday

Via Pacini, punta pistola contro tassista per rapinarlo: il bottino 90 euro

L'aggressione è avvenuta ieri sera intorno alle 22 in via Pacini. A minacciare il tassista un italiano 50enne che è riuscito a scappare

Si è conclusa con una pistola puntata alla testa la giornata di lavoro di un tassista milanese di 44 anni che  ieri sera è stato rapinato. Secondo quanto riferito dalla polizia, è successo in via Pacini intorno alle 22. Ha compiere l'aggressione un italiano di 50 anni che prelevato in via Briosi si è fatto portare verso la fermata metropolitana Piola e una volta giunto a destinazione, invece di pagare la corsa ha estratto una pistola e l'ha puntata contro il tassista, costringendolo a consegnargli il contante che aveva - 90 euro - e il cellulare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento