LambrateToday

Milano, davanti alla polizia getta a terra la droga di "Breaking bad" e scappa: preso

È successo nella stazione di Lambrate, nei guai un italiano di 39 anni

Cristal Meth, immagine di repertorio

Aveva in tasca poco meno di 2mila euro di "Cristal Meth", la droga di Breaking Bad. E quando ha visto gli agenti della Polfer ha cercato di disfarsene gettandola a terra, ma per lui sono scattate le manette. È successo nella stazione di Lambrate nel pomeriggio di giovedì 5 settembre, nei guai un italiano di 39 anni. La notizia è stata resa nota dalla Questura con un comunicato.

Tutto è avvenuto nella sala d'aspetto della stazione, quando il 39enne, che si trovava insieme a una donna di 35 anni, si è reso conto dei poliziotti ha tentato di scappare verso l'uscita gettando a terra due buste di cellophane. Non sono andati molto lontano: sono stati bloccati e la sostanza è stata recuperata.

Nei due involucri sono stati trovati 7.5 grammi di metanfetamina e 6 di hashish. Addosso, invece, aveva banconote per 260 euro. La 35enne, invece, aveva con sé una carta prepagata sulla quale "erano stati versati da una terza persona 200 euro, 180 dei quali prelevati e consegnati all’arrestato", precisano gli agenti della Questura con una nota. Secondo i poliziotti la 35enne sarebbe complice del 39enne in quanto "intermediaria tra gli acquirenti e lo spacciatore", hanno precisato i detective. Per lei è scattata una denuncia in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento