LambrateToday

Ubriaco lancia oggetti contro la compagna, arrestato

L'uomo da tempo picchiava e insultava la giovane

Arresto per maltrattamenti

Da tempo picchiava la sua giovane convivente e, se non erano botte, erano vessazioni psicologiche e insulti. La situazione era ampiamente nota alle forze di polizia, intervenute diverse volte nell'abitazione dei due in via Saccardo a Lambrate.

Alle otto del mattino di mercoledì 30 marzo l'ennesima richiesta d'aiuto. La polizia ha constatato i segni della lite nell'appartamento: un computer danneggiato e diversi suppellettili lanciati. Stavolta, perlomeno, nessuna violenza fisica sulla ragazza, che però appena a febbraio era stata costretta a ricorrere alle cure del 118 per una frattura al piede destro.

Lui è stato arrestato dagli agenti. Si tratta di un pregiudicato italiano di 37 anni, che spesso abusa di sostanze alcoliche. Risponde di maltrattamenti in famiglia. La vittima è una 23enne romena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Torna su
MilanoToday è in caricamento